29357679_lNamibia in famiglia, quando andare? Una delle prime cose che dobbiamo definire quando decidiamo di fare un viaggio è quando andare. Ovvio, lavoro, scuole, impegni, budget, queste sono tutte variabili che ahimè quasi sempre dettano legge. La bella notizia è che nel caso in cui si desideri visitare in famiglia una destinazione africana safari-malaria free, per la Namibia la risposta è: SEMPRE. Ci si può andare proprio in ogni periodo dell’anno. Il sempre non lo diciamo a caso perché qui davvero si può parlare del Paese del sole, che splende per almeno trecento giorni all’anno. 

Certo, ci sono due stagioni, una secca (da maggio a ottobre)  e una che corrisponde all’estate australe (da dicembre a marzo compresi), ma in ogni caso anche nella stagione più umida potrete avventurarvi tra le dune e i parchi del Paese senza contrattempo alcuno.

Considerate solo che nel caso preferiate fare un viaggio natalizio (la loro estate, appunto), a volte le temperature sfiorano i 40 gradi centigradi e qualche attività può essere resa quindi faticosa, a partire dal trekking nel Fish River Canyon per arrivare all’Etosha o al Namib. Considerate anche che in questo periodo ci sono le vacanze scolastiche locali e quindi spesso le zone costiere sono prese d’assalto! Però…avete idea delle nostre spiagge in agosto? nulla a che vedere con questa parte del mondo…

Eccovi qualche dettaglio in più per programmare un viaggio in Namibia in famiglia:

Da maggio a ottobre, durante la stagione secca, il clima è asciutto e mite, non ci sono zanzare, le temperature oscillano tra i 20 e i 29 gradi. Soffia una costante brezza. L’escursione termica notturna non è notevole e la temperatura non scende mai sotto i 15 gradi. Solo in luglio e agosti si registrano minime anche sotto lo zero, soprattutto lungo la costa dove la corrente fredda di Benguela determina nebbie, notti fresche e giornate tiepide e soprattutto rende gelide le acque dell’Oceano.

Le piogge sono concentrate tra metà gennaio e metà marzo,anche se si tratta comunque di precipitazioni assolutamente contenute: in totale pensate che cadono solo 270 mm di pioggia all’anno!

Namibia in famiglia: continuate a seguire le nostre orme: #namybia #namibiafamilyfriendly #namibiainsieme

 

air-explorerPER PARTIRE:

African Explorer organizza pacchetti di 10, 15, 16 giorni con volo dalle principali città italiane via scalo europeo.  Per visitare la Namibia le partenze sono previste in tutti i periodi dell’anno, con minimo due partecipanti. I prezzi partono da € 2.200 a persona  Sono inclusi: i voli, i pernottamenti negli hotel e guest house prescelti con trattamento di pernottamento e prima colazione,  le escursioni da programma. Tutte le informazioni sui viaggi African Explorer per la Namibia qui.

 

bannerairnamibia2PER PARTIRE:

Air Namibia offre voli giornalieri diretti da Francoforte per Windhoek.  Air Namibia è la compagnia di bandiera della Namibia con hub presso l’aeroporto Internazionale Hosea Kutako di Windhoek. Per visitare la Namibia le partenze sono consigliate in ogni periodo dell’anno. I prezzi partono 700 euro a persona.  Tutte le informazioni sui voli Air Namibia  qui.

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Tag: , , , , , ,
Pubblicato in: Africa, Namibia, Sponsored post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo