20118202Bhe, Val d’Isere sia.

Non che ami la montagna, l’ho detto.

Il freddo poi? Un incubo.

L’occasione però unica, come tutti questi meravigliosi eventi che Longines offre ai ragazzi. E se pulce 2 aveva seguito il tennis (anzi, ora guardiamo dove sono i ragazzi oggi, dopo sei mesi), pulce 1 ovviamente, il sciatore di casa segue quest’evento.

Per l’ippica forse da sola? Mai che capiti?!

Siamo ad un’ altitudine sul livello del mare di 1850 metri. Brrr….

Insieme al comune di Tignes, siamo in una delle più importanti zone sciistiche della Francia (pulce 1 dice del mondo), denominata “Espace Killy”, dedicata al famoso sciatore Jean-Claude Killy, campione di Sci Alpino a cavallo fra anni ’60 e ’70 e nativo di queste zone. La zona della Val D’Isere invece ha ben 155 piste di discesa per sci alpino, quasi 300 km, inoltre anche poco meno di 50 km di piste per lo sci nordico o sci di fondo.E’ dotata di 87 impianti di risalita, il punto più basso è a 1850 metri, mentre la cima più alta è a 3456 metri sul livello del mare.

Molte piste sono adatte ai principianti e a chi scia da poco tempo, poche le piste per professionisti, ma molto molto difficili, infatti alcune di queste piste vengono utilizzate ogni anno dalla FIS come circuito per la Coppa del Mondo di Sci Alpino, principalmente per le prove di discesa (ed eccoci qui, appunto, domani i grandi campioni, noi qui con loro!).

Perfetta destinazione anche per i più piccini, non faccio fatica a nominare un perfetto Club Med in zona. E l’Hotel Aigle des Neiges. Dove Longines ha accolto la stampa internazionale che segue l’evento.

 

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, Destinazioni Europee, Francia, Imparare divertendosi, Lo sapevi che..., Sopra i dodici anni, Sotto i tre anni, Sport & travel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo