Ce lo siamo promesse. Da ora e per sempre (dall’anno scorso a dire il vero, con la nostra settimana parigina), ogni anno ci concediamo una vacanza al femminile.

Weekend tra film rosa, chiacchierate sotto l’ombrellone, gossip e shopping, e soprattutto confidenze tra mamma e figlia.

Destinazione Sanremo. Perché siamo sufficientemente vicine, anche alla Francia, perché ci piace la focaccia ligure, perché vogliamo che poi ci raggiunga il boss (così si chiama lui, il capo), perché la PR dell’Hotel de Paris c’è lo chiedeva da tempo, perché siamo curiose di scoprire anche questo angolo d’Italia.

Ecco perché, affittata una (carissima) panda con l’AVIS, abbiamo consumato praticamente un pieno per girovagare costeggiando Bordighera Ventimiglia Eze e Montecarlo (richiesta specifica della pulce, che aveva visto un film ambientato proprio al De Paris – potenza del nome).

A parte il traffico veramente insopportabile e che fa apparire Milano quasi una cittadina di provincia al confronto, se potete evitare (e potete farlo) di guidare in città, una settimana ligure ha il suo senso: i bambini si divertono nelle spiagge super curate e super guardate da bagnini super disponibili. I servizi ci sono tutti, dall’ospedale al percorso in bicicletta, dal supermercato alla farmacia sotto casa, dal percorso avventura sul porto alla gita culturale a Bussana.

Una chicca, che ormai non lo è più segnalata come e’ da tripadvisor. Mangiate al Buena Vista. La frittura e’ da Guinness dei primati.

Degno di altrettanto sentita nota il Note Bleu sulla spiaggia del Larvotto, a Montecarlo. Tra gamberoni thai e capresi abbondanti percepirete di essere davvero in vacanza, con la brezza marina tra i capelli e la canzone tormentone dell’estate in sottofondo.

 

  • Share on Tumblr
Tag: , , ,
Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, Hotel e Ristoranti, Italia, Sotto i tre anni, Viaggi per tutte le età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo