noi a CamogliQuesta frase l’ho ripetuta chissà, diecimila volte.

Da quando ero una ragazzina, al mio fidanzato di allora.

Che è mio marito di adesso.

A Camogli, anche. Quando ci andavo con mia mamma e con lui che mi raggiungeva.

A Camogli, quando ci siamo tornati insieme, con quei pezzettini (non solo uno) di me e  di te, appunto.

A Camogli, dalle colorate alte case, si sale prima a San Rocco e poi si scende, lungo vertiginose scalinate tra gli ulivi, fino a Punta Chiappa, protesa nel mare come un lungo e gigantesco dito.

Qui l’Hotel Stella Maris regala notti d’incanto, cullati dalle onde. Spettacolare è la vista dalla stanza numero 15, chiamata Contessa, dove raccontare ai ragazzi le avventure dei mille velieri che incrociavano un tempo in rada e resero Camogli famosa nel mondo.  

Sempre più su. Con la Via Aurelia si arriva a Ruta, balconata naturale sospesa a 269 metri. Una strada porta al prestigioso Hotel Portofino Kulm da dove con un sentiero si scende a San Fruttuoso, borgo di pescatori stretto attorno all’Abbazia sorta nel 711. Ricostruita da Benedettini nel 984 dopo le incursioni saracene, ampliata dai Doria che vi seppellirono dal XIII secolo in poi i loro morti, è stata ristrutturata dal FAI (www.fondoambiente.it).  

Si può fare ritorno a Camogli con i battelli che fanno servizio tutti i giorni oppure si ritorna sui propri passi.

Sulle immediate alture sopra San Fruttuoso, si può dormire, salendo il sentiero immerso nella stupefacente natura del parco, all’Agririfugio Molini. Le semplici camere sono state ricavate in un vecchio mulino restaurato. Vi si gustano i piatti liguri preparati con prodotti biologici. Mentre i bambini possono seguire i lavori dell’orto e dell’oliveto.

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Tag: , ,
Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, Destinazioni Europee, Hotel e Ristoranti, Italia, Le meraviglie del mare e degli abissi, Sopra i dodici anni, Sotto i tre anni, Viaggi per tutte le età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo