airplane-749534_1280Ogni giorno penso a quanto sono fortunata, e lo dico davvero. E lo dico anche quando corro verso la metropolitana sotto un acquazzone senza ombrello, il frigo vuoto che mi aspetta a casa, i bambini da recuperare in due luoghi opposti della città, la lavatrice che non funziona e mio marito all’altro capo del mondo da settimane. Sì, lo dico perché c’è sempre un motivo per ringraziare di quello che si ha.

Lo dico anche oggi, lo penso urlandolo a squarciagola, perché grazie al mio lavoro oggi sono a Miami, e lo sono anche con i miei bambini. E ci rimango anche per molto tempo.

Mammamiporti a Miami suona bene. Ma anche Ti amo Miami. Insomma ce n’è per tutti i gusti: mamme, bambini, innamorati e single, viaggio e affari, vacanze e relax, avventura e scoperta.

Da dove iniziare? Inizio da me. Dal viaggio: LUNGHISSIMO, sappiatelo (11 ore). Ma anche COMODO, un volo diretto da Milano a qui (il che oggettivamente aiuta, anche per vacanza brevi o brevissime).

Se prenotate prima i costi sono inferiori a quanto ci si possa immaginare, meno di 700 ero per un’andata e ritorno. Da considerare anche il jet lag e gli orari: si parte presto, ma non prestissimo (alle 10) e si arriva da questa pate dell’Oceano appena dopo pranzo (ora locale), il che permette di coricarsi dopo cena e quasi subito recuperare l’orario. Compresi i bambini, che in questi trasferimenti lontani spesso soffrono per giorni.

American Airlines, che è l’unica ad offrire il diretto dallo scalo di Malpensa, è un linea che a me piace molto. Anche se diciamoci subito che l’aeromobile che ci porta ha qualche pecca. Soprattutto per i pargoli che sono nati con il video singolo davanti al sedile. Sì, perché il 767 è del 1987 e non ha avuto un restyling interno… quindi vi ricordate i video appesi all’inizio della cabina? uguali per tutti? ecco, con grande emozione da revival, esistono ancora!

Pranzo, gelato e snack finale buoni, anche in economy. Hostess sorridenti (con le dovute eccezioni, che fanno comunque il viaggio!) e gentili.

Miami abbia inizio. Noi siamo pronti.

 

  • Share on Tumblr
Tag: , , ,
Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, East coast, Nord America, Sopra i dodici anni, Viaggi in città, Viaggi per tutte le età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo