Un regalo per gli americani, che in occasione del centenario della dichiarazione di indipendenza americana nel 1885 se lo videro consegnare a pezzi (oltre 200 casse!).

Oggi un regalo per i turisti e per chi, come me, rimane affascinata dal vederla sull’Hudson.

Diverse le prospettive per avvicinarla: con il traghetto per Staten Island (gratuito!) innanzitutto. Dai piani alti del Ritz Carlon di Battery Park per chi ne ha voglia, da Battey Park durante lo jogging. Dalle case che vorresti comprare e vai a vedere (prima tra tutti, quella di 1 Rector Place. Guardate e credeteci. Un po’ come me).

La Statua della Libertà dal traghetto per Staten  Island

La Statua della Libertà dal traghetto per Staten Island

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, East coast, Nord America, Sopra i dodici anni
Un commento su “La statua della Libertà, chi lo sapeva?
  1. Andrea Trentini ha detto:

    accidenti, sono andato a NY nel 2002 e l’avevano chiusa post 11/9 🙁

    in compenso sono andato a Ellis Island, molto interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo