Dopo hot dog, hamburger, cup e cheese cakes, chi non gioirebbe davanti a Eataly? Tempio ineguagliato del food Made in Italy, qui più che Torino, Milano, Genova scopri che ha davvero senso. Un fiume di gente. Ovunque. In ogni area. In ogni ristorante. Anche al quindicesimo, nella birreria. Enormi quantità di persone che mangiano, acquistano, curiosano e assaggiano. Cibo italiano. Gelato italiano (tre gusti 6 dollari e 90. Buono buonissimo, ma expensive too!). Caffè Lavazza. Spiegazioni dei cibi e dei luoghi, rappresentazione delle marche più famose, corner di degustazione suddivisi per settore. Dalla pizza bufalotta al tagliere di salumi. Per chi sente mancanza del cibo natio, e per chi vuole toccare con occhi l'eccellenza di un concept azzeccato.

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, East coast, Nord America, Peccati di gola (food and travel), Ristoranti per bambini, Sopra i dodici anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo