vista sulla meravigliosa FirenzeFirenze in primo piano. Tre alberghi da sogno: Westin Excelsior e Four Seasons nel cuore di Firenze, Villa San Michele a Fiesole.

Iniziate con una passeggiata sul Ponte Vecchio e i lungarni al tramonto, la vista sul centro storico dalla terrazza del Piazzale Michelangelo, e una passaggiata tra San Frediano e Santo Spirito. Certo potreste chiedere a una guida doc di salire sulla Cupola del Brunelleschi o sulla Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio: il panorama lascia senza fiato. O magari perché no chiedere una visita privata agli Uffizi oppure al Bargello. Potreste anche provare a girare in incognito tra le botteghe artigiane dei quartieri dell’Oltrarno, o nei negozi delle grandi firme e le boutique di lusso (via Roma e via Tornabuoni).

E poi potreste fermarvi per una cioccolata calda (banditele le diete in viaggio di nozze!) al Rivoire in Piazza della Signoria o per una sosta cantucci e vin santo al Caffe Paskoski in Piazza della Repubblica.

All’ora dell’aperitivo, vi consiglieremmo l’atmosfera romantica del Il Santino, un posto intimo, piccolo, raccolto, dietro Santo Spirito. Si e no 3 tavoli. Dietro al bancone gli insaccati e dentro la vetrina ricercati formaggi. Mattoni a vista e lume di candela. Oppure potreste salire sulla terrazza del Grand Hotel Minerva, a bordo piscina.

Se aveste chiesto a noi vi avremmo segnalato anche il JK Place, con la sua suite con terrazzino e vista sulla cupola di Santa Maria del Fiore, letto con baldacchini, boiserie.

E vi avremmo anche consigliato una super romantica cena al Borgo San Jacopo, vista sull’Arno e sul Ponte Vecchio, lume di candela. E la terrazza privata da riservare, solo per due.

Foto ricordo. Selfie per Instagram. Da invidia e like a migliaia.

 

PER CHI IL WEEKEND ROMANTICO (BIMBI A SEGUITO) LO STA PROGRAMMANDO, E LOW COST

Due nomi per dormire:

1865 residenza d’epoca, in un bel palazzo storico vicino alla Sinagoga, un bed & breakfast a 5 stelle, con tutto quello che le stelle prevedono: servizio, ricercatezza, pulizia, gentilezza. I prezzi sui 250 euro, ma se considerate che al Four Seasons se ne spendono più di mille….

Hotel La casa di Morfeo, dimora silenziosa (come dice il nome) nel centro della città. I prezzi? Questa volta davvero da prendere al volo, sotto i 150 euro.

Due nomi anche per una cenetta fiorentina, che ricorderete (ma non lo farà il vostro conto in banca).

Trattoria “da Tito”, banditi i vegan e vegetariani, qui è la patria della fiorentina. Prezzi sotto i 30 euro.

La Maremma, vicino a Santa Croce, per provare le zuppe toscane, o ricadere nelle tentazioni proteiche di cinghiale, trippa e la solita bistecca da mezzo chilo.

Tutti gli altri indirizzi, quelli sopra, son proprio chicche per tutti.

 

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Tag: , ,
Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, Destinazioni Europee, Italia, Ristoranti per bambini, Sopra i dodici anni, Sotto i tre anni, Tradizione & cultura, Viaggi in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo