Istanbul a mio parere e' una delle città più' incredibili del mondo. Sedersi sulla riva del Bosforo e guardare le petroliere che passano in un senso e nell'altro, ascoltare in sottofondo il canto del muezzin, bere un the alla menta o un caffè turco guardando la Moschea Blu sono a mia memoria uno degli spettacoli della natura. Ora che arriva l'autunno ma anche, perchè no, avvicinandosi i ponti di Ognissanti e di Sant'Ambrogio, Istanbul e' un'idea perfetta per un fine settimana allungato. Da Milano come dalle principali città italiane Turkish Airlines porta in meno di tre ore all'Ataturk. Turkish, a dispetto di chi vorrebbe crederla una linea di seconda o terza categoria, e' al contrario una scelta intelligente. Aeromobili di ultima generazione, servizio di prima qualità, e un timetable invidiabile. Io amo volare Turkish. Anche se dovrei essere super partes. A Istanbul poi con i pargoli i miei dieci must sono: 1) il Topkapi; 2) il Bosforo; 3) il museo Koc; 4) Ortakoy la domenica mattina; 5) la Fortezza dell'Europa, o Rumeli Hisari; 6) Bebek; 7) Dolmabace; 8) Santa Sofia e la Moschea Blu; 9) la torre di Galata; 10) il mercato delle spezie. Per dormire, se si e' in vena di pazzie, il Four Seasons Bosphorus (nel palazzo, camere ampie con vista Bosforo e soffitti di cinque metri, picnic a ogni ora e un servizio mai visto altrove). Per chi invece vuol trattarsi bene senza sperpero l'Ajia (nella parte asiatica) e il Radisson Blu di Ortakoy. Per i bambini sarà divertente imparare i numeri in turco da uno a dieci, assaggiare le dolci baklava, e imparare a riconoscere il canto lontano del muezzin.

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Pubblicato in: Dai sei agli undici anni, Dai tre ai sei anni, Destinazioni Europee, Tradizione & cultura, Turchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo