Mi sono innamorata di San Diego quasi sei anni fa, quando ci siamo fermati sulle sue spiagge di rientro da un lungo giro per i parchi della California, Arizona e Nevada. Ci eravamo ripromessi di tornarci, ed eccoci qui, in una casa di La Jolla (affittata rigorosamente online!).

Innanzitutto San Diego e’ spiagge che si estendono per chilometri da Torrey Pines al nord, con la magnifica La Jolla, fino al confine con il Messico, a Chula Vista. Per non parlare di Coronado, in assoluto la mia preferita.
Oggi giorno una diversa, senza mai ritornare allo stesso posto, con una varietà incredibile di sabbie, dune, sguardi e orizzonti. Per un’appassionata come me del binomio mare spiaggia una meraviglia.

Quasi mai attrezzate, richiedono il modello californiano delle ore al mare: un telo, se vuoi un ombrellone, sicuramente moltissima crema solare. Ovviamente da provare un surf. Se no California non e’.

Qui poi, c’e’ un quasi miracolo, di certo una meraviglia da ricordare, come una delle prime cose da segnalare quando arrivate da queste parti: i sea lions, che vi aspettano li sulla battigia.

San Diego è defilata, li in fondo alla California, non e’ trendy e glamour  come San Francisco e nemmeno scatenata come Los Angeles.

È la città perfetta per cambiare ritmo, per rilassarsi, persino per passeggiare, per le vacanze insomma.

Alcuni buoni motivi per scoprire San Diego e dedicarci anche un mese intero (come ho fatto io, abbiamo fatto noi)? Dicevo innanzitutto il mare, la vacanza, la California come te la immagini.

La Jolla è come un paesino europeo, perfetta anche per chi ha bambini. Ma attenzione sempre alle Onde, siamo nel Pacifico!

Seconda spiaggia da non perdere Mission Beach, senza dimenticare le montagne russe di legno (come a Coney Island!) proprio a ridosso del mare.

Oppure, subito dopo, Ocean Beach, con la sua atmosfera rilassata di giorno e una lunga striscia di sabbia sull’oceano, perfetta per il surf.

Palme, sabbia e tramonti da applauso a Coronado con il meraviglioso Hotel Del Coronado, la sua base militare e la passeggiata tra dune e onde.

 

 

 

 

 

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Tag: , ,
Pubblicato in: Nord America, Sopra i dodici anni, Sotto i tre anni, West Coast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo