Guatemala, paese dell’eterna primavera, regala visioni incantate che appassionano i piccoli viaggiatori. Antigua è un gioiello coloniale fondato dagli spagnoli e divenuta oggi una città d’arte cosmopolita affascinante. Troverete hotel di charme, ristoranti fusion, boutique avantgard, gallerie d’arte. Da lì immancabile Chichicastenango, borgo sugli altipiani centrali, con un mercato divenuto must dello shopping multietnico e trendy. I discendenti dei Maya continuano a celebrare i loro riti ancestrali sulla scalinata semicircolare della Iglesia San Tomà, bruciando il copal, incenso dal profumo penetrante, dentro lattine di marmellata bucherellate. Da lì un’escursione al Pacaya: bisogna essere un po’ sportivi e avventurosi e assolutamente over 12.

  • Share on Tumblr

Leggi anche:

Pubblicato in: Sopra i dodici anni, Viaggi avventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scegli la tua categoria..
viaggi e cucina con i bambini
sport e viaggi con i bambini
Mamma mi porti? e' distribuito con licenza creative commons (CC-BY-NC) + copyright Cecilia Bernardini de Pace
Tracked by Hobo